I 7 passi dell’attrazione

L’attrazione è un processo composto in più fasi consequenziali. Proviamo a comprendere quali sono e in che modo si svolge ciascuna di esse, al fine di migliorare il nostro ruolo in questo complicato sistema di comunicazione e di interazione.

Contatto visivo

Una donna guarda attraverso la stanza e vede un uomo da cui è attratta. Aspetta che lui la noti. Poi tiene il suo sguardo per un tempo che va dai due ai cinque secondi e poi si volta e spesso guarda in basso. Quando la donna finalmente ottiene la sua attenzione, possiamo assistere ad una versione più compatta del “flash del sopracciglio”. Questo provoca un sottile gesto di apertura degli occhi. Questo fa sapere all’uomo che la sua attenzione era destinata a lui. L’uomo ora continua a guardarla per vedere se lo fa di nuovo. Questo meccanismo deve essere ripetuto in media tre volte prima che l’uomo medio capisca che lei è interessata a lui.

Sorriso

La donna poi fa un breve mezzo sorriso. Questo è un segnale che l’uomo ha il permesso di avvicinarsi. Sfortunatamente, molti uomini non sono reattivi e non colgono questi segnali e la donna ha spesso la sensazione che lui non sia interessato a lei!

Preliminari

A questo punto, nella terza fase, lei si siederà dritta e spesso accavallerà le gambe se seduta. La posizione del corpo anche da seduti può essere asimmetrica. Se la donna è in piedi, inclina i fianchi e la testa di lato. Questo crea un’asimmetria all’interno del corpo. Questa inclinazione della testa mette in mostra il collo e possiamo vedere alcuni capelli che si mettono in mostra. È anche possibile vederla leccarsi le labbra, o ancora muovere i suoi capelli e i suoi vestiti o i suoi gioielli, che possono essere raddrizzati o aggiustati. L’uomo risponderà con altri gesti come stare dritto, tirando dentro lo stomaco e gonfiando il petto con la testa sollevata in alto.

Può passarsi le dita tra i capelli o iniziare a sistemarsi i vestiti. A volte vediamo l’uomo mettere i pollici nel cerchio della sua cintura e camminare con una leggera spavalderia.

Chiacchiera

Nella quarta fase di norma l’uomo tenta poi di fare due chiacchiere. A seconda delle sue capacità di conversazione e dell’interesse della donna, la conversazione continua o meno.

Spostamento dell’oggetto

Ad un certo punto, la donna sposterà un oggetto più vicino all’uomo. Questa è un’indicazione di apertura, di volontà di diventare più vicini. La donna può per esempio avvicinare la sua borsa o forse il suo telefono. Se lei sta bevendo, quando rimette giù il bicchiere questo verrà spostato più vicino all’uomo. Questi modelli di comportamento sono inconsci ma sono importanti da cercare. Sono infatti chiari segni di attrazione.

Tocco

La donna, se è interessata, cercherà un’opportunità di contatto, iniziando con un tocco leggero. questo può essere progettato per sembrare involontario, ma le donne sanno che è tutt’altro che accidentale. Potrebbe per esempio trattarsi di un tocco leggero sulla mano, sul braccio o sulla spalla e può essere in risposta a qualcosa di divertente che l’uomo ha detto. Lei può toccarlo e dire che è così divertente. A volte il tocco può essere molto leggero e rapido. Questo può accadere quando lei tocca “accidentalmente” l’uomo mentre gli passa accanto per andare alla toilette. Una volta che il tocco è stato iniziato dalla donna, è stato implicitamente dato il permesso all’uomo di ricambiare il tocco. È sicuro farlo nello stesso posto in cui la donna ha agito per prima, tranne che – ovviamente – nella zona del petto. È importante che gli uomini si rendano conto che questo significa un tocco leggero e non una palpata!

Avvicinamento

La settima e ultima fase è un momento progressivo in cui inconsciamente sia la femmina che il maschio si avvicinano di più. Questo è un movimento graduale che permette a entrambi di essere molto vicini.

Queste prime sette fasi del corteggiamento possono sembrare banali, ma sono osservabili e possono dare grandi indicazioni sul livello di attrazione. Prova a farci attenzione la prossima volta!

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi