Analisi fondamentale: vantaggi e utilità

Cos’è e quando conviene aprire una ditta individuale (1)Si sente parlare spesso di analisi fondamentale negli ambienti del trading. Ma che cosa significa? Quando si effettua l’analisi fondamentale di un’azione si cerca, in un certo senso, di scoprire quale sia il suo valore reale o effettivo, studiando i dati economici, finanziari e altri dati critici ad essa associati.

Identificando il valore reale del titolo in questione e confrontandolo con il suo valore attuale, si può capire se è sopravvalutato, sottovalutato o giustamente valutato. Questo vi aiuterà a prendere una decisione ponderata sui titoli da negoziare.

Nessun operatore di borsa degno di nota entrerebbe nel mercato azionario senza armarsi delle conoscenze essenziali che gli vengono fornite dall’analisi fondamentale. Se provate a parlare con i trader azionari seri, sentirete parlare solo di questo. Lo stesso vale per tutti i canali di informazione economica.

Ciò premesso, quando fate l’analisi fondamentale, state facendo cose che normalmente vengono svolte da economisti, MBA e dirigenti aziendali. Pensate ancora che il trading azionario non abbia nulla a che fare con questo? Tutte queste conoscenze non solo sono poi utili nel trading, ma possono essere utilizzate anche in altri ambiti della vita. In questo senso, il trading azionario vi porta a perfezionare le vostre competenze in più modi e queste possono essere utilizzate in una miriade di modi. Dovete essere in grado di comprendere l’economia, la scienza, il commercio, la contabilità e la statistica. Si tratta di un bel po’ di cose da imparare.

L’analisi fondamentale è una buona strategia di trading a breve termine

Gli investimenti a breve termine sono infinitamente più rischiosi di quelli a lungo termine ed è quindi importante fare la scelta giusta. È qui che l’analisi fondamentale viene in aiuto. Bisogna essere in grado di osservare e capire come si comporta il prezzo medio di un’azione in un arco di tempo.

Poi bisogna essere in grado di capire come si comportano i cicli di mercato nel corso dei mesi. Dovete imparare la scienza della gestione dei rischi utilizzando stop di vendita e stop di acquisto nei momenti giusti. Soprattutto, dovete essere in grado di utilizzare l’analisi tecnica, che sfrutta le conoscenze acquisite dal comportamento passato dei titoli e del mercato e le utilizza per cercare di prevedere il comportamento futuro. Occorre poi considerare gli indicatori di acquisto e di vendita, gli indici e i modelli.

Elementi dell’analisi fondamentale

Nel paragrafo precedente abbiamo conosciuto alcuni elementi dell’analisi fondamentale. Un elemento importante, però, non è stato menzionato: il bilancio di un’azienda, il cui studio vi dice più di ogni altra cosa sullo stato di salute di un’azienda che state seguendo.

Il bilancio permette di sapere esattamente quanto una società possiede sia in termini di attività che di passività. La differenza tra i due elementi consente di ottenere il valore patrimoniale dell’azienda.

Perché l’apprendimento dell’analisi fondamentale è vantaggioso

Tutti i tipi di trader di azioni – a lungo, a breve, day trader e a lungo termine – potrebbero fare bene a fare dell’analisi fondamentale una parte essenziale della loro strategia di trading. Il motivo è che qualsiasi strategia senza l’analisi fondamentale dei titoli su cui si intende investire non è affatto una strategia.

È necessario disporre di una base tecnica per i propri investimenti. Non può essere né un atto di fede né lasciato al caso. Il fatto è che l’analisi fondamentale funziona il più delle volte, anche se non si può prevedere quando fallirà.

Questo non è certo un motivo per non utilizzarla. Allo stesso modo, l’analisi fondamentale funziona meglio per gli investitori di lungo corso, perché ci sono più dati da esaminare per un periodo di tempo più lungo.

Vantaggi dell’analisi fondamentale

  • Aiuta negli investimenti a lungo termine grazie ai suoi input critici. Sarete più tranquilli nell’impegnare il vostro denaro per lunghi periodi di tempo
  • Aiuta a identificare le aziende con un buon valore. Questo aiuta a scegliere le azioni giuste.
  • Vi aiuta a comprendere a fondo il business e il settore di riferimento dei titoli che negoziate e anche questo vi supporterà nel prendere la decisione giusta sulle vostre operazioni!

Una volta che avrete dedicato il giusto tempo a perfezionare l’analisi fondamentale e inizierete ad azzeccare le vostre previsioni, vi troverete in una posizione invidiabile e la gente vi chiederà consiglio. Questo dovrebbe essere l’obiettivo di ogni trader azionario serio: essere così perspicace.

Questa è l’essenza stessa del trading. senza l’analisi fondamentale a guidarvi, sarete come una nave senza timone alla deriva nell’oceano in una notte di nebbia.

Fasi di utilizzo dell’analisi fondamentale

  1. Analizzare i fattori economici che comprendono lo stato prevalente dell’economia e, nello specifico, il settore a cui appartengono i titoli in questione
  2. Analizzare i fattori specifici di una società che riguardano i bilanci, i punti di forza del management e le prospettive di crescita
  3. Dare un senso ai dati. Questo aiuterà i trader a individuare i titoli da scegliere.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi