Conviene comprare Bitcoin?

Bitcoin ha avuto un weekend difficile alle spalle, scendendo fino al 10 per cento e impostando un nuovo livello minimo a $ 3.447,58 $, stando ai dati di CoinDesk. Si tratta del livello più basso della criptovaluta dal settembre 2017 a questa parte, e fa sì che in sette giorni abbia perso più del 35% del suo valore, segnalando un calo record settimanale da aprile 2013, quando la criptovaluta perse oltre il 44 per cento.

La recente recessione di Bitcoin è iniziata a metà novembre, quando la valuta è scesa bruscamente sotto i 6.000 dollari. Da allora, la più grande criptomoneta del mondo continua a trovare nuovi minimi e ha faticato per poter rimanere nella fascia dei 4.000 dollari.

Le perdite di novembre sono una notevole inversione di tendenza rispetto alla sorprendente stabilità di ottobre. La criptovaluta era infatti scambiata comodamente nella fascia dei 6.400 dollari dopo aver attraversato un anno volatile, mentre i principali mercati azionari statunitensi hanno fluttuato maggiormente.

Dopo il Giorno del Ringraziamento, il sentimento che circonda Bitcoin è però cambiato drasticamente. Lontani, lontanissimi, sono i tempi di un anno fa, quando la criptovaluta stava entrando nella sua vena più “calda” grazie ad un’improvvisa’ondata di nuovi investitori al dettaglio, che spinse la quotazione della criptovaluta fino a quasi 20.000 dollari prima di Natale.

Le perdite del fine settimana portano il calo del bitcoin da un anno all’altro a più del 75%. Secondo i dati di CoinMarketCap, le altre principali criptovalute, XRP e Ether, sono scese rispettivamente del 12% e del 9%.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi