Telecamere GoPro, produzione fuori dalla Cina

GoPro, il noto brand di action cam (e non solo) ha annunciato lunedi scorso di avere intenzione di spostare la produzione di telecamere per il mercato statunitense fuori dalla Cina entro l’estate per evitare di essere coinvolto nella guerra commerciale tra Washington e Beijing.

L’abbandono del mercato asiatico, almeno in termini produttivi, non sarà però assoluto. La società ha infatti comunicato che la produzione continuerà in Cina per le telecamere non legate agli Stati Uniti. GoPro ha perso l’1 per cento nel trading immediatamente successivo a tale annuncio.

“L’attuale contesto economico geopolitico richiede agilità, e stiamo affrontando proattivamente le preoccupazioni tariffarie spostando la maggior parte della nostra produzione di telecamere con destinazione USA fuori dalla Cina”, ha detto Brian McGee, vicepresidente esecutivo e CFO di GoPro. “Crediamo che questo approccio diversificato alla produzione possa avvantaggiare il nostro business a prescindere dalle implicazioni tariffarie”.

La guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina si è intensificata negli ultimi mesi fino a quando la Casa Bianca ha dichiarato che i leader di entrambi i Paesi hanno raggiunto un accordo per evitare ulteriori dazi dal prossimo anno. Tuttavia, non tutti gli analisti ritengono che questo accordo possa durare a lungo.

In particolare, GoPro ha dichiarato di possedere le attrezzature di produzione che utilizza per produrre telecamere, e si affida al suo partner di produzione in Cina solo per le sue strutture. A causa di questo, McGee ha precisato in una dichiarazione che “ci aspettiamo di fare questa mossa ad un costo relativamente basso”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi