A cosa servono i segnali opzioni binarie?

Cosa sono e a cosa servono i segnali opzioni binarie?

opzioni binarie immagineNel trading on line con il termine ‘segnale’ ci si riferisce alla trasmissione di un’informazione a favore dei trader che può così investire il capitale in azioni di mercato cercando di ricavarne un profitto proprio in virtù del segnale che dà suggerimenti su come sfruttare le tendenze di mercato. La trasmissione di segnali può avvenire secondo diverse modalità.
Per entrare nello specifico, vediamo cosa sono, come si utilizzano e chi fornisce i segnali opzioni binarie, anche detti ‘segnali per il trading binario’.

I segnali opzioni binarie sono delle informazioni che il trader può utilizzare per stabilire quando è il caso di entrare nel mercato, indicando se acquistare una call o una put, come anche il tipo di scadenza. Sono quindi uno strumento ausiliario volto a migliorare le proprie performance e ad incrementare i guadagni dall’attività di trading.

Domande sui segnali opzioni binarie

Al momento di vagliare l’ipotesi di affiliarci ad un servizio di segnali opzioni binarie dovremmo porci delle domande:
1) In quale modo e da chi si ricevono i migliori segnali di trading?
2) Riceviamo i segnali attraverso sms, oppure dal software in tempo reale?
3) A chi rivolgersi per richiedere un servizio del genere?
4) Quale scegliere fra segnali opzioni binarie gratis e segnali opzioni binarie a pagamento?
5) E’ meglio considerare un abbonamento mensile?
6) Si tratta di servizi affidabili?

Da chi vengono trasmessi i segnali di trading?

Sia persone fisiche che robot possono fornire segnali di trading, attraverso varie modalità, ovvero sotto forma di sms, telefonate, e-mail oppure attraverso software con segnali sonori associati a segnali visivi.
Non tutti i servizi di segnali garantiscono, però, qualità ed un risultato professionale. Bisogna fare attenzione a quali servizi ci si affida, perché in rete ce ne sono tanti rivolti a traders principianti, che chiedono di poterne usufruire per poter avere un business più remunerativo.
Inoltre bisogna individuare quali sono i servizi di segnali di opzioni binarie gratuiti, che non prevedono alcun alcun costo.

Si può distinguere fra due principali forniture di segnali:
Segnali forniti dai broker di opzioni binarie
Segnali forniti da privati, aziende e società

Le modalità di invio dei segnali

Vi sono diverse modalità di invio dei segnali e avvengono attraverso:
l’invio di sms
l’invio di e-mail
con un contatto telefonico
nella piattaforma attraverso gli strumenti forniti dal broker
con un software ad hoc per la fornitura di segnali
via chat, facebook e altri strumenti di segnalazione

I broker forniscono servizi di segnali all’interno delle piattaforme ai clienti che investono un certo capitale e che possono accedere al servizio con un saldo minimo.
Il broker può decidere di fornire segnali a tutti i clienti che depositano oppure selezionarli in base alla tipologia di deposito e conto.
Solitamente il servizio viene fornito per mezzo dell’invio di uno o più sms quotidiani, oppure per mezzo di un software che trasmette consigli sul trend in corso per impostare un trading automatico, o anche direttamente nella piattaforma.

Segnali forniti da privati

Anche i privati, aziende e società, possono fornire segnali con l’obiettivo di guadagnare denaro. Come è possibile guadagnare con la fornitura di segnali?
La società che propone servizi di fornitura di segnali chiede il pagamento di un prezzo che può essere fisso oppure nella forma di un abbonamento mensile.
I segnali possono essere forniti sia via sms, con telefonate oppure attraverso un software.
Per sapere se il servizio funziona, bisogna testarne l’efficacia, provandolo personalmente, altrimenti si può cercare in rete informazioni rilasciate da altri trader che ne hanno già fatto esperienza. Ci si può affidare ad opinioni, recensioni e commenti per farsi un’idea sulla validità del servizio.
Alcune società offrono la possibilità di testare i segnali per un periodo di prova limitato, così da testarne l’affidabilità prima di spendere del denaro.
Sarebbe ideale avere un servizio di segnali gratuito e che sia efficace, ma non è semplice trovare questa soluzione.
Sicuramente dovendo scegliere, sarebbe ideale iniziare con i segnali forniti dai broker che si affidano a dei servizi esterni e che sono essenzialmente gratuiti. Anche perché i segnali forniti dal broker non si rivelassero affidabili, si perderebbe solo il capitale investito.
L’unico elemento da considerare è il deposito minimo. Per quanto riguarda invece i segnali forniti da siti internet specialistici, c’è un costo da sostenere.

Prima di scegliere di abbonarsi ad un servizio di segnali a pagamento, è bene valutare molto attentamente il rapporto tra costi e profitti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi