Forex broker e truffe: come difendersi

uomo d'affariIl mondo dei Forex Broker in Italia è ovviamente vario, in quanto negli ultimi anni l’industria del Forex ha subito una crescita di popolarità senza eguali. Ormai tutti sanno che il Forex è il trading delle valute, e che online è molto vantaggioso fare trading online con le valute, in quanto i costi con i CFD sono sempre più bassi e la tecnologia sta sempre di più aiutando le persona a guadagnare online. Fare trading Forex online significa entrare nel mercato più liquido del mondo, dove ogni giorno vengono scambiati miliardi e miliardi di euro in contrattazioni. Per tutti coloro che vogliono approfondire l’argomento, suggeriamo di visitare http://www.forexdirectory.cc/ che contiene informazioni dettagliate sulla selezione dei forex broker.

Tuttavia, con l’aumento esponenziale delle piattaforme presenti che consentono di fare Forex trading, è possibile incappare in qualche Forex broker truffa. È quindi necessario registrarsi solo e soltanto sui Forex Broker più affidabili. E’ necessario quindi fare una “ricerca incrociata” tra il nome del Forex broker e la lista che ogni giorno pubblica la Consob, ovvero l’organo di regolamentazione finanziaria in Italia, che è praticamente la lista dei Forex broker autorizzati in Italia. I broker che non sono presenti in questa lista significa che sono forex broker italiani verso la chiusura.

I Forex Broker Italiani essenzialmente non esistono. Esistono alcuni Forex broker che hanno i propri uffici in Italia, ma la maggior parte ha gli uffici all’estero, in quanto nazioni come Cipro, Malta, Mauritius, hanno tassazioni molto più basse e permettono al broker di poter operare comunque dall’Europa, nel caso di Cipro. Ma questo però non significa che i broker presenti in queste nazioni con la tassazione agevolata, siano truffaldini. A Cipro infatti, è presente la Cysec, che è in pratica l’ente di regolamentazione di Cipro, che vigila e controlla qualsiasi broker registrato a Cipro. Inoltre, un broker di Cipro che vuole entrare ed offrire i propri servizi in Italia, deve tassativamente essere regolato dalla Consob.

Ecco un esempio:

eToro, è un broker forex e CFD nato in Israele, ma che per operare ovviamente in Italia, deve avere sede almeno in Europa, infatti la sede di eToro è a:

eToro (Europe) Ltd., con sede a 7 Omirou Street, Limassol, Cipro, è autorizzata a fornire i servizi di investimento di ricezione e trasmissione di ordini, esecuzione di ordini per conto dei clienti e negoziazione per conto proprio in relazione ad uno o più strumenti finanziari. Inoltre è fornita di licenza per fornire il servizio accessorio di custodia e amministrazione di strumenti finanziari, inclusi la custodia e i servizi connessi come indicato di seguito”

Cipro è infatti uno stato membro dell’Unione europea dal 1º maggio 2004.

A sua volta, eToro per operare in Italia, deve essere autorizzato dalla Consob, infatti:

scren1

eToro deve rispettare inoltre, tutte le normative europee MiFID.

Forex Broker più affidabili

Ovviamente, adesso che vi abbiamo fatto questo esempio, è ovvio che eToro è uno dei broker più affidabili. Vi consigliamo tuttavia di ripetere per QUALSIASI broker al quale vi volete registrare questa sorta di “indagine”, incrociando i dati del broker, con quelli di Consob. Ovviamente attraverso il nostro sito, potrete trovare direttamente solo e soltanto broker autorizzati Consob, Cysec, MiFID.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi