Ethereum, dalle stelle alle stalle

Fino a poco tempo fa non erano pochi gli investitori pronti a scommettere che Ethereum sarebbe divenuta il “nuovo” punto di riferimento nel comparto delle criptovalute, superando il bitcoin come valuta digitale più nota e apprezzata. Tuttavia, negli ultimi giorni qualcosa è cambiato: Ethereum ha invertito rapidamente la tendenza, e oggi è in caduta libera.

Se dunque il bitcoin ha sorpreso in questi mesi, con un valore che è passato da 1.000 dollari a quasi 3.000 dollari a giugno, è anche vero che Ethereum era riuscita a fare ancora meglio: a inizio anno la valuta digitale valeva circa 8 dollari, saliti fino a 400 dollari un mese fa. Oggi vale però meno della metà di quel picco, sotto 200 euro. E, come se non bastasse, a dimostrazione della grande volatilità, a fine giugno è stata protagonista di un flash crash che in pochi minuti ha visto crollare il suo valore da 310 dollari a 10 centesimi. Successivamente, Ethereum si è ripresa, ma ha poi ingranato una nuova inversione che non sembra avere fine.

Insomma, un’altalena che non può certamente passare inosservata, e che ha permesso a molti investitori di poter trarre vantaggi, e a più che altrettanti di andare incontro a perdite particolarmente rilevanti. D’altra parte, è ben evidente che le criptovalute siano strumenti finanziari piuttosto arditi: non essendo regolamentate e non essendoci autorità di emissione che ne possano controllare emissione e corsi, è quasi “normale” che il loro trend sia così imprevedibile e altalenante.

In tal senso, sia sufficiente dare uno sguardo a quel che hanno fatto i bitcoin, che poco meno di un mese fa hanno toccato la soglia dei 3.000 dollari, ma adesso oscillano intorno ai 2.500 dollari…

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi