Come gestire meglio i propri soldi

I soldi sono uno dei pochi aspetti di cui tu – e solo tu! – sarai responsabile. Ma come gestire meglio i propri soldi? O, se preferisci, come gestire il tuo denaro in maniera tale che le tue esigenze finanziarie presenti e future siano soddisfatte?

In primo luogo, non spendere ogni centesimo che guadagni. Non c’è niente di male nel volere cose belle dalla propria vita, ma troppe persone cercano di vivere uno stile di vita che non possono mantenere. Rinvia dunque l’acquisto di qualcosa di cui non hai bisogno oggi, così da poter avere qualcosa di cui hai realmente bisogno in futuro.

Cerca inoltre di monitorare come spendi i soldi. Sapere dove vanno a finire i tuoi soldi monitorando le tue spese è una necessità: conserva tutte le ricevute o gli scontrini, in maniera tale da sapere come hai speso. Raggruppa poi acquisti simili insieme, assegnando a ciascuna di esse delle categorie (mangiare fuori casa, alloggio, spese scolastiche, abbigliamento, ecc.) arrivando a capire quali sono le tue priorità di spesa e se puoi modificarle e tagliare qualcosa.

Prova poi a definire le priorità di spesa. Non possiamo avere tutto dalla vita, e dunque è bene decidere cosa è più importante per te e tagliate le spese inutili. Tieni a mente che affitto, auto e prestiti contratti sono spese fisse che devono essere pagate ogni mese. Andare ai concerti, mangiare fuori e fare shopping potrebbero essere dei lussi da rimodellare.

Concentrati poi sul risparmio. Il risparmio dovrebbe essere una parte del tuo budget mensile, non qualcosa che si fa solo se i soldi sono finiti! Tratta dunque il risparmio come una spesa fissa; prima di pagare le bollette, metti da parte i soldi per il risparmio e non scoraggiarti se non riesci a risparmiare una grande quantità di denaro. Inizia con poco, e poi aumenta gradualmente.

Ora che hai fatto del risparmio una priorità, crea un fondo di emergenza per coprire spese impreviste, come le riparazioni di auto. Sbarazzati poi di tutte le fonti di debito: le carte di credito possono essere buoni strumenti finanziari, ma solo se usate correttamente! Prova dunque a pagare in contanti gli oggetti di uso quotidiano (pranzo, caffè, ecc.) perché pagare con le carte a volte non ti darà l’impressione di spendere soldi.

Infine, non dimenticare, nel tuo budget, uno spazio per il divertimento!

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi