Apple taglia i prezzi dell’iPhone in Cina

Apple ha annunciato il taglio dei prezzi dei suoi ultimi iPhone in Cina, in vista di un importante evento di shopping online, per continuare lo slancio che ha visto dopo la graduale ripresa della seconda economia mondiale dopo il blocco del coronavirus.

In Cina, Apple vende i suoi prodotti attraverso vari canali. Sul sito di e-commerce di proprietà di Alibaba Tmall, Apple ha un negozio ufficiale. JD.com è poi un rivenditore ufficiale di prodotti Apple, anche se la società statunitense lavora a stretto contatto con il gigante dello shopping online per quanto riguarda i prezzi.

Ebbene, su Tmall, gli utenti possono acquistare un modello di iPhone 11 64GB per 4.779 yuan (669,59 dollari), in calo di circa il 13% rispetto al prezzo di vendita originale di 5.499 yuan. L’iPhone 11 Pro parte da 7.579 yuan in meno rispetto agli 8.699 yuan, mentre l’iPhone Pro Max è quotato a 8.359 yuan rispetto al prezzo originale di 9.599 yuan. L’iPhone SE, il più economico della gamma Apple, recentemente rilasciato, ha un prezzo di 3.099 yuan, in calo rispetto ai 3.299 yuan.

Il rivale di Tmall JD.com ha sconti ancora più elevati. Il modello iPhone 11 64GB ha un prezzo di 4.599 yuan, l’iPhone 11 Pro a 6.999 e l’iPhone 11 Pro Max a 7.499 yuan. Se si applicano gli sconti completi, l’iPhone 11 Pro Max ha uno sconto di oltre il 21% rispetto al prezzo originale su JD.com. L’iPhone SE è quotato a 3.069 yuan con sconto, in calo rispetto ai 3.199 yuan. Un portavoce di JD.com ha detto che l’azienda sta facendo sconti ogni giorno durante il cosiddetto festival dello shopping 6.18, ma la struttura degli sconti può variare giorno per giorno.

I prezzi elencati in questo articolo riflettono le promozioni del 1° giugno. Un portavoce di JD ha detto che il volume delle transazioni dei prodotti Apple nella prima ora di vendita del 1° giugno ha raggiunto il triplo di quello dello stesso periodo dell’anno scorso, ma non ha fornito una cifra specifica.

Anche altri venditori di terze parti offrono sconti sia su JD.com che su Tmall. I pesanti sconti su un marchio importante come Apple per il prossimo evento di shopping il 18 giugno  in Cina, dimostrano l’agguerrita concorrenza tra i giganti dell’e-commerce del Paese, in lotta per l’attenzione dei consumatori e per il portafoglio. L’evento dello shopping, che si svolge il 18 giugno, è simile al Singles Day, il principale periodo di vendita 24 ore su 24 che si svolge ogni anno l’11 novembre in Cina. Anche se questi eventi prendono il nome da un giorno, spesso si svolgono nell’arco di più giorni.

Apple è nota per il controllo molto stretto dei prezzi da parte dei suoi venditori terzi ed è comune per loro offrire sconti sui prodotti del colosso di Cupertino. Ma è meno comune vedere sconti sui negozi ufficiali Apple in Cina. Will Wong, un responsabile della ricerca di IDC, ha detto alla CNBC che è solo la seconda volta che Apple partecipa all’evento 6.18.

L’anno scorso quando l’hanno fatto l’accoglienza è stata buona e hanno avuto un buon risultato dando sconti e promozioni“, ha detto Wong. “Quest’anno l’evento ha un buon tempismo durante questa stagione post-lockdown perché la gente è molto attenta alla spesa e gli sconti stimoleranno la domanda”.

I precedenti tagli ai prezzi dell’iPhone sono spesso dovuti alla mancanza di domanda per lo smartphone. Ma Apple sta attualmente vedendo un buon momento in Cina dopo l’effettivo blocco del paese durante il culmine dell’epidemia di coronavirus che ha costretto il gigante tecnologico statunitense a chiudere i negozi.

“Gli iPhone più economici stanno in realtà attirando molta attenzione in questi giorni. Stanno cercando di rivolgersi alla base di installazione di iPhone di vecchia generazione, per esempio (quelli su un) iPhone 6, iPhone 7 e iPhone 8“, ha detto Nicole Peng, vice presidente della mobilità di Canalys, alla CNBC.  “Non vogliono spendere molto di più rispetto a quanto hanno speso in precedenza, ma avranno bisogno di un aggiornamento del dispositivo”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi