Alcuni accenni sui broker di opzioni binarie

 

brokerNon esiste un broker migliore in assoluto. Quindi, il miglior modo per capire le differenze è provarne più di uno. Vi facciamo un esempio: se partissimo dalla pura forma per scegliere un broker, ci baseremmo, a parità di opzione binaria offerta, sul rendimento e sceglieremo quello più elevato.

Ciò potrebbe essere comunque, a nostra insaputa, un errore, dato che il broker che prevede il rendimento più elevato sullo stesso tipo di opzione binaria potrebbe avere tempi di risposta più lenti del server, non confermarci l’ordine nei tempi utili. Quindi, meglio testare “sulla nostra pelle” la funzionalità dei broker di opzioni binarie sperimentandone anche più di uno.

Un altro criterio indispensabile è non solo il rendimento delle attività, quanto la funzionalità delle piattaforme opzioni binarie e le nostre esigenze di investimento. Ciò ci permette di capire meglio il broker che fa per noi.

Quello che possiamo fare per cercare di renderci utili è lasciarvi informazioni su alcune differenze che passano tra un broker all’altro, in modo che questi accenni servano per orientare la vostra scelta.

Le scadenze delle opzioni.

Non tutti offrono un ampio ventaglio di scelta, a tal riguardo. Per chi preferisce il trading veloce intra-day, piuttosto che quello di medio-lungo periodo (scadenza a 1 settimana o più) non tutti i broker di opzioni binarie sono ideali. Quello più completo, da questo punto di vista, è il broker “Banc De Binary” che offre opzioni binarie a 30 secondi, 60 secondi e 120 secondi.

Le 30 secondi non sono offerte quasi da nessun broker di opzioni binarie. Il minimo da cui partono è 60 secondi, propendendo nella maggiorparte dei casi a completare con le 2 min e le 5 min: è quanto fanno 24 option, optionbit, optionfair. Cedar Finance, invece, parte dalle opzioni a 1 min, equivalenti alle 60 secondi.

Il deposito minimo.

Tutti lo prevedono. Chi però consente di operare con somme minori di partenza? Facendo una comparazione fra i Broker di opzioni binarie presenti, abbiamo notato che il deposito minimo più basso risulta essere pari a 100 euro e lo offrono Topoption, Anyoption, Banc De Swiss. Negli altri casi, oscilliamo tra i 200 euro ed i 250 euro.

Quando avete scelto il vostro broker più affidabile, potete pensare per un deposito maggiore delle somme ed allora la politica dei broker di opzioni binarie riguardo alla segmentazione dei profili degli account non è la stessa. Cerchiamo di valutare se vogliamo lavorare con somme piccole o invece vogliamo proprio usare importi cospicui (in alcuni casi bastano 25.000 euro, in altri 50.000 euro) per accedere a tutti i vantaggi esclusivi. Leggiamo bene i regolamenti.

Il versamento minimo. Chi lo offre più basso? Banc De Binary con 1 euro.

Volete scommettere sui Bitcoin? Non tutti lo permettono. Anyoption sì.Vi piace la scommessa a coppia di titoli (pair), così come si utilizza nel forex? Non tutti i broker di opzioni binarie includono tale alternativa. A darvi questa opportunità, ci sono Bank De Binary, una delle piattaforme con un’offerta più completa (anche se con minori possibilità di personalizzazione come il rollover, la chiusura anticipata dell’operazione).

Stockpair è uno dei leader nel settore, al punto tale che non si limita ad offrirvi una semplice scommessa sul pair. Ma potrete selezionare fra l’opzione pair fisso o pair fluttuante (intervalli di valori). Questo, per quanto riguarda l’offerta selettiva dei broker di opzioni binarie. Non dimentichiamo anche di vedere quali voci hanno in listino scommessa

Non tutti prevedono un conto demo gratuito che sia live, se non con simulazioni non corrispondenti all’investimento reale nei broker di opzioni binarie. Ad es. con Banc De Binary il conto demo è live ma bisogna anche aprire un conto vero versando 250 euro. In altri casi, viene concesso senza alcun deposito ma è da verificare se poi sia effettivamente utile tale simulazione. Molte sono state le lamentele per conti demo, del tutto lontani dalle piattaforme reali e con valori fittizi. La durata del conto demo: non sempre è indeterminata.

Prestate attenzione alle condizioni del bonus, perché una volta accettato potrebbe porvi dei vincoli ostativi al ri-prelievo immediato delle somme.

Insomma, quello che vi conviene fare è leggere ed analizzare a fondo tutta l’offerta ed i regolamenti dei broker di opzioni binarie, prima di scegliere quello definitivo. Noi vi possiamo dare una mano. A conclusione della trattazione, ecco per voi una lista dei migliori broker di opzioni binarie con relativo confronto riguardante profitti, depositi, trade minimo, offerte, numero di asset e tipologie di opzioni.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi