Mercati più sereni, il dollaro va in fase di consolidamento

Con un contesto di mercato che pare essere lievemente più sereno, il dollaro statunitense sta riuscendo a consolidare ulteriormente le proprie posizioni. Il merito è anche dei dati macro, con gli elementi informativi che sostengono una positività del report sugli occupati ADP. Se anche domani i dati saranno convincenti (si tratta dell’importante employment report, che potrebbe confermare ancora il miglioramento continuo), il dollaro statunitense dovrebbe riuscire a chiudere al rialzo anche questa settimana, prolungando dunque il buon momento della valuta statunitense, che andrebbe a mettere in archivio la terza settimana consecutiva di rialzo, e soprattutto verrebbe recuperata integralmente l’ampia correzione subìta a inizio febbraio.

Per quanto concerne il brevissimo termine, oggi saranno molto importanti i dati dell’ISM non-manifatturiero, che aveva deluso ampiamente un mese fa, provocando un’ampia e istantanea correzione del dollaro (a beneficio dell’euro, che in pochissime ore era riuscito a rimbalzare nei confronti della valuta nordamericana, e lo stesso è accaduto anche a beneficio di sterlina e yen).

In ogni caso, i dati macro positivi in corso di pubblicazione, a nostro giudizio, non sembrano essere sufficienti per poter garantire che la Federal Reserve vada ad alzare i tassi al FOMC che si terrà fra poco meno di due settimane (il 16 marzo). Naturalmente, questo non significa che i dati pubblicati siano indifferenti, anzi: un buon calendario macro degli ultimi giorni sta supportando le aspettative che la Federal Reserve riprenda ad alzare i tassi in corso d’anno – e magari già nel corso del secondo trimestre dell’esercizio. Un simile scenario dovrebbe poter contenere (sia in ampiezza che in durata) il downside del dollaro di fonte a dati USA che deludano e/o all’eventuale deterioramento del quadro internazionale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi