Ferrari chiude trimestre con risultati di forte crescita

Ferrari ha annunciato di aver chiuso il primo trimestre dell’anno con risultati di forte crescita. In particolar modo, la società ha portato ai propri stakeholders un utile netto rettificato di trimestre in rialzo del 60,1 per cento a quota 124 milioni di euro e ha confermato l’outlook sul 2017. L’EBITDA rettificato, a livello di marginalità, ha invece segnato un progresso del 36 per cento a 242 milioni di euro, con un margine in miglioramento a 29,5 per cento da 26,3 per cento del primo trimestre del 2016.

I ricavi netti sono cresciuti a 821 milioni di euro, in aumento del 21,5 per cento con consegne di vetture che hanno raggiunto le 2.003 unità, in miglioramento del 6,4 per cento rispetto all’anno precedente. A fine marzo l’indebitamento industriale netto è sceso a 578 milioni di euro, rispetto a 653 milioni di euro di fine dicembre 2016.

Tra le altre società che hanno diramato i propri risultati trimestrali nelle stesse ore, compiamo un rapido cenno anche nei confronti di Azimut, che annuncia di aver chiuso i primi tre mesi del 2017 con un utile netto di 73 milioni di euro, in forte incremento rispetto ai 20 milioni di euro dello stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi sono saliti del 61 per cento a 214,7 milioni di euro con commissioni di performance per 49,5 milioni di euro dai 5,7 milioni di euro del primo trimestre del 2016. In accelerazione anche le commissioni ricorrenti, a 148,2 milioni di euro da 112,6 milioni di euro.

A fine marzo il patrimonio in gestione è risultato pari a 45,6 miliardi di euro, in crescita del 7 per cento, e nel trimestre la raccolta netta è ammontata a 2,2 miliardi di euro (+28 per cento anno su anno).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi