Risultati oltre le attese per Allianz

allianz_logo_ewweb_360x2701Allianz ha annunciato i propri risultati trimestrali, con dei dati che sono risultati essere sopra le attese dei principali analisti. In particolare, il Gruppo assicurativo tedesco ha riportato nel corso del terzo trimestre una crescita dell’utile pari al 36 per cento, grazie in particolare ai maggiori profitti derivanti dalle assicurazioni Vita e da quelle legate all’assistenza sanitaria.

In maniera più dettagliata, l’utile netto si è attestato a 1,86 miliardi di euro da 1,36 miliardi di euro dell’analogo periodo 2015, superando nel contempo le attese di mercato che si fermavano a un valore di 1,59 miliardi di euro. Un positivo apporto è arrivato anche dal contributo della controllata Pimco, fund manager statunitense specializzato nel mercato obbligazionario, che ha registrato per la prima volta da oltre tre anni flussi netti positivi pari a 4,7 miliardi di euro.

Scendendo le righe del conto economico riclassificato, si rileva inoltre come l’utile operativo sia salito del 18 per cento a 2,9 miliardi di euro, anche in questo caso al di sopra delle stime di mercato (2,61 miliardi di euro). Il combined ratio è migliorato passando a 93,5 per cento dal 94,1 per cento dello scorso anno. In tal modo, il Gruppo ha confermato gli obiettivi per l’intero 2016 con un utile operativo atteso a 10,5 miliardi di euro, con uno scostamento atteso al massimo di 500 milioni di euro.

Vedremo ora come si evolveranno gli ultimi mesi per il gruppo assicurativo europeo: un periodo da non perdere per gli stakeholders della compagnia, finalizzato a cercare di spingere il bilancio d’esercizio 2016 al di sopra delle attese degli analisti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *