Come attivare Windows 10

L’attivazione di Windows 10 è una procedura obbligata che serve a verificare che la vostra copia del sistema operativo sia autentica e non sia stata utilizzata su più dispositivi, in conformità a quanto consentito dalle Condizioni di licenza software di Microsoft. A seconda di come avete ottenuto la vostra copia di Windows 10, l’attivazione utilizzerà una licenza digitale o un codice di 25 caratteri. Una licenza digitale (chiamata anche “autorizzazione digitale” in alcune versioni Windows 10) è un metodo di attivazione che non richiede l’immissione di un codice prodotto.

Ebbene, durante l’installazione vi verrà richiesto di inserire un codice prodotto nel caso in cui non sia trovata alcuna licenza digitale sul proprio computer. Ne deriva che per poter attivare Windows 10 è necessario un codice prodotto valido o una licenza digitale; senza uno di questi due elementi, l’attivazione non può continuare.

Per trovare il metodo di attivazione che funziona con la vostra copia di Windows 10, è sufficiente adottare qualche accorgimento. In particolar modo, la licenza digitale è presente in caso di aggiornamento a Windows 10 da un dispositivo idoneo che esegue una copia autentica di Windows 7 o Windows 8.1, o ancora di acquisto di Windows 10 originale da Microsoft Store, o ulteriormente dell’acquisto di un aggiornamento di Windows 10 Pro da Microsoft Store.
Di contro, in caso di acquisto di una copia di Windows 10 da un rivenditore autorizzato sarà presente un codice prodotto, così come in caso di acquisto di una copia digitale di Windows 10 da un rivenditore autorizzato. Lo stesso dicasi per il caso di acquisto di un dispositivo nuovo o aggiornato con Windows 10, ovvero nel caso in cui il sistema operativo sia preinstallato sul proprio device: incluso nella confezione del dispositivo si troverà una scheda o certificato di autenticità (COA) con il codice.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *