Trading online, 3 errori molto comuni dei principianti

Se ci leggi da diverso tempo lo sai bene: ci piace ricordare quanto il trading online sia ricco di opportunità e di… rischi, in egual misura. Ma come puoi are per poter ridurre i secondi e cogliere solo le prime?

Abbiamo voluto dedicare qualche riga nel riassumere i 3 errori più comuni da parte dei principianti, a cominciare dall’abitudine di negoziare senza protezioni. Ricorda infatti che non puoi guardare i mercati Forex 24 ore al giorno, e che gli ordini Stop e Limit ti aiuteranno ad entrare e uscire dal mercato a prezzi predeterminati. Questo non solo permette alla piattaforma di trading di eseguire compravendite quando non sei collegato, ma ti abituerà altresì a pensare alla tua compravendita in maniera più completa ed esaustiva, evitando di assumere decisioni senza avere una strategie di uscita. L’immissione di ordini contingenti può non necessariamente limitare il rischio di perdite.

Il secondo errore è quello delle reazioni eccessive. Una perdita non è mai piacevole, e può renderti emotivo e irrazionale, invogliandoti a fare operazioni di follow-up che sono al di fuori del tuo piano di trading. Ricordati che nessun trader esperto fa una grande operazione alla volta. Accetta dunque che le perdite fanno parte della realtà del trading e attieniti al tuo piano. Nel lungo periodo, il tuo piano di trading dovrebbe compensare questa perdita; in caso contrario, esamina il tuo piano e regolati di conseguenza.

Infine, ricordati che utilizzare il capitale guadagnato duramente per testare un nuovo piano di trading è rischioso quasi quanto fare trading senza un piano! Prima di iniziare a fare trading con denaro reale, cerca dunque di aprire un conto demo forex e utilizza i fondi virtuali per provare i piani di trading e avere un’idea della piattaforma di trading che stai utilizzando. Anche se non sarai influenzati dalle tue emozioni nello stesso modo in cui sarai coinvolto quando negozierai con i tuoi soldi, questa è anche l’occasione per vedere come reagisci alle operazioni che non vanno per la strada pianificata, e imparare dai tuoi errori senza rischi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi