Strategia per guadagnare con le opzioni binarie

soldi guadagnoCome entrare nel mondo delle opzioni binarie e come applicare una strategia per poter guadagnare?
Se sei un trader ancora inesperto di trading binario non puoi pensare di poter applicare strategie troppo complesse, perché non hai ancora le basi per farlo quindi devi assimilare i concetti essenziali per poter ottenere dei profitti partendo da un livello di conoscenza pari allo zero.
Il guadagno che si può ottenere con le opzioni binarie arriva anche fino all’85% di profitto in soli 60 secondi. E’ sufficiente un minuto per guadagnare anche l’85% del capitale investito in una operazione che, in pratica, significa guadagnare su 10 euro scommessi, 18,50 euro per un profitto netto di 8,5 euro, nel giro di un solo minuto.
Basta saper applicare la strategia giusta per vedere arrivare i primii risultati, i primi guadagni. Certamente ci sono delle regole da conoscere, delle nozioni da approfondire, non ci si può improvvisare trader e non lo si fa mettendo a rischio somme troppo elevate di capitale.

Investimenti con opzioni binarie

La prima cosa da sapere è che con le opzioni binarie si può investire su materie prime – note anche come commodities, azioni o stocks, indici o coppie forex. Tutti questi sono detti ‘sottostanti’, ‘beni’ o ‘asset’ e puoi scegliere, di volta in volta su quale puntare.
Se vuoi puntare sulle materie prime puoi scommettere sul trend del petrolio, dell’oro, dell’argento, del rame. Oppure si può scommettere su una coppia di valute o su degli indici.
Fra le cose da sapere, prima di applicare una qualsiasi strategia, la prima riguarda il fatto che i mercati, ovvero i prezzi, si muovono secondo una logica ben precisa. La seconda riguarda, invece, l’andamento dei mercati che determina il trend.
I mercati sono formati dalle persone che fanno trading, pertanto risentono delle nostre azioni. Questo significa che l’aumento o la diminuzione di prezzo dipende dalle scelte di vendita o acquisto compiute dai trader. Non si tratta di scelte singole che possono influenzare i prezzi degli asset, ma dell’insieme della domanda e dell’offerta.
Il mercato, per sua natura, non è un’entità astratta, bensì un corpo formato da persone, “noi”, che operano e agiscono in relazione a logiche precise. I mercati stessi sono soggetti e dipendono, muovendosi verso una direzione o l’altra, da queste logiche. Una volta comprese, esse permettono di poter ottenere anche grandi profitti.

Capire un trend

Un trend determina l’andamento del prezzo di un asset e si misura prendendo in considerazione un intervallo di tempo all’interno del quale il prezzo di un bene può crescere, (condizione che viene definita con “trend toro”, ovvero – trend in crescita), o calare – condizione che si indica con la definizione di “trend orso”, ovvero un trend in discesa.
Si parla di trend laterale, invece, quando avviene che il prezzo dell’asset si discosti solo lievemente da dove era o che, pur essendo stato caratterizzato da delle oscillazioni importanti, rimane invariato o quasi.
I prim due trend sono quelli che offrono le migliori opportunità di trading, quelli laterali invece non sono facilmente interpretabili.

Trend, grafici e strategie

Abbiamo stabilito che i prezzi si muovono secondo logiche precise, che però non si possono indagare o spiegare in tutti i loro risvolti e sfaccettature, o comprenderne i meccanismi interni, perché i mercati finanziari non poggiano la loro dinamica su una scienza esatta. Malgrado ciò è senza dubbio una strategia seguire il trend, anche avvalendosi di indicatori e di altri strumenti di analisi tecnica.
Molte piattaforme offrono gli strumenti per fare analisi tecnica, utili ad individuare il trend. Vi sono poi piattaforme indicate per chi è ancora all’inizio e non sa bene da dove parte iniziare. Sono piattaforme semplici, intuitive, che prevedono un deposito minimo di 100 euro con un investimento per ogni singola operazione di 5 euro.
Una volta che ti sarai iscritto su una di queste piattaforme, puoi utilizzare la tipologia di scadenza a 60 secondi o altre scadenze, individuare uno o più asset che abbiano delle caratteristiche precise ed osservare il grafico per intercettarne l’andamento. Saranno importanti le analisi tecnica e fondamentale per adottare la tua strategia, che puoi formulare anche avvalendoti dei segnali di trading.
Per conoscere quali broker consentono depositi minimi e di fare investimenti anche di soli 5 euro, per approfondire l’argomento sui segnali per fare trading, leggi le guide e gli articoli di questa ottima risorsa melandroweb.it.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi