Openjobmetis punta all’erogazione del dividendo

Secondo quanto afferma il management di Openjobmetis, il semestre sarebbe andato molto bene e comunque oltre le attese, anche grazie all’ottimo andamento di tutto il settore della somministrazione del lavoro in Italia. Per quanto concerne le prospettive, Rosario Rasizza, fondatore e amministratore della società, ha affermato che “con il ritmo di generazione di cassa che abbiamo il primo dividendo è un’ipotesi allo studio, ma la certezza potremo averla solo con la chiusura del bilancio 2017”.

La società, la prima in Italia operante nel settore della somministrazione di lavoro ad essere quotata in Borsa sul segmento Star dal 2015, e in grado di guadagnare ben il 70% nel corso degli ultimi 12 mesi, sta guardando con fiducia alla chiusura dell’esercizio 2017, dopo che il primo semestre è stato chiuso con ricavi di periodo a 284,5 milioni di euro, in incremento di oltre un terzo rispetto a quanto era stata in grado di fare nel corso dello stesso periodo dell’anno precedente, e con un mol di 11,5 milioni di euro, in incremento del 70 per cento anno su anno, e ulteriormente un utile netto più che raddoppiato a 6,9 milioni di euro.

“Dopo la sostanziale uscita dal capitale del fondo Wise, che aveva il 35%, di fatto siamo una delle poche public company italiane insieme a Prysmian, – aggiunge il manager come riportato dal quotidiano economico finanziario Il Sole 24 Ore– sul mercato c’è oltre il 65% delle azioni, di cui circa il 40% in mano a investitori stranieri e circa il 60% a italiani”.

In questo momento, a fronte dell’ottimo andamento del settore in Italia, e a fronte dei possibili incentivi del governo per favorire l’assunzione dei giovani, la società ha affermato di voler “compiere un ulteriore balzo in avanti”. Ci riuscirà? E erogherà il primo dividendo della sua storia in Borsa?

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi