Categoria: Forex

0

Fed, Yellen parla in Commissione bancaria al Senato

In una settimana comunque già di per se densa di spunti macro economici, l’area dollaro ci offre un importante evento rappresentato dall’audizione semestrale della numero 1 Fed Janet Yellen sulla politica monetaria che il...

0

Nuove flessioni per la lira turca

L’allarme sicurezza da una parte (e i recenti attentati non hanno certamente svolto un ruolo positivo in tal senso) e i dati sull’inflazione dall’altra parte (sono risultati essere ben superiori al previsto) negli ultimi...

0

Forex USD, migliora la fiducia delle imprese

Giorni di pubblicazioni di dati macro negli Stati Uniti. Nel Paese nordamericano sono infatti stati pubblicati gli ultimi elementi statistici relativi all’andamento della fiducia delle piccole imprese, che secondo l’ultimo report nel corso del...

0

Fed ancora indecisa sui tassi di interesse

Nonostante i buoni passi in avanti compiuti dall’economia statunitense, la Federal Reserve non sembra ancora aver deciso il da farsi nella sua riunione dei primi di novembre quando – pochi giorni prima delle elezioni...

dollaro ed euro 0

Dollaro continua a recuperare contro euro

Il dollaro statunitense continua a riprendere terreno, tanto da aver recuperato una buona parte della correzione che ha invece vissuto nella scorsa giornata di martedì. I dati diffusi ieri – principalmente, gli occupati ADP...

0

Dollaro mantiene flessione post FOMC

Nell’ultima giornata della scorsa settimana, il dollaro ha mantenuto il calo post-FOMC, estendendolo poi sulla decisione della BoJ, con la banca centrale giapponese che ha rinviato le proprie decisioni di stimolo monetario al mese...

strategie opzioni 0

Mercato USA, nuova ondata di dati macro

Nuova ondata di dati macroeconomici dal mercato statunitense. Entro la fine della settimana è prevista la pubblicazione delle vendite al dettaglio a giugno, che sono previste in calo di -0,1 punti percentuali su base...

0

Dollaro, buone notizie macro dagli Stati Uniti

Notizie macro positive dagli Stati Uniti, dove le vendite al dettaglio a maggio registrano una variazione di +0,5 punti percentuali su base mensile, al di sopra delle aspettative di consenso pari a 0,3 punti...