Forex, ecco i dati in attesa per oggi (12 ottobre)

Giornata discretamente ricca di dati macro, quella di oggi – 12 ottobre. Si attende in particolar modo la pubblicazione dell’aggiornamento sul dato di produzione industriale, stimata in crescita di 1,1 per cento mese su mese ad agosto dopo lo 0,1 per cento mese su mese di luglio. La stima è stata rivista al rialzo dai principali analisti dopo la pubblicazione di dati evidentemente molto forti da parte di Germania e di Italia a inizio della settimana.

La produzione manifatturiera dovrebbe altresì avanzare di 0,8 per cento su base mensile, mentre sul trimestre la produzione industriale è in rotta per una crescita di 0,9 per cento dopo il +1,2 per cento di giugno. I dati per il comparto industriale suggeriscono una dinamica del PIL nei mesi estivi circa di almeno 0,5 per cento su trimestre.

Tra i dati nazionali, arriveranno anche i nuovi prezzi al consumo di Francia, aggiornati alla fine del mese di settembre, che dovrebbero essere calati di un decimo di punto percentuale su entrambe le misure dopo essere aumentati di 0,5 punti su mese sull’indice nazionale e di 0,6 per cento su mese su quello armonizzato. L’inflazione quindi dovrebbe essere confermata in accelerazione di un decimo all’1,0 per cento sulla misura nazionale e all’1,1 per cento su quella armonizzata. Inoltre, nella parte finale dell’anno gli analisti puntano a un CPI stabile intorno all’1,1 per cento, per poi rallentare ulteriormente a inizio 2018 per un effetto statistico sfavorevole.

Infine, negli USA si attende la pubblicazione del PPI di settembre, stimato in aumento di 0,4 per cento mese su mese, dopo +0,2 per cento su mese ad agosto, spinto da una significativa variazione dell’energia dovuta agli effetti degli uragani. Gli alimentari dovrebbero rallentare dopo l’incremento di 1,3 per cento su base mensile di agosto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *